QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PONTREMOLI
Oggi 14°21° 
Domani 10°24° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News lunigiana, Cronaca, Sport, Notizie Locali lunigiana
martedì 27 settembre 2016

Attualità lunedì 11 gennaio 2016 ore 18:26

Ex Cjmeco, verso la messa in sicurezza

I consiglieri regionali M5S hanno sollevato con un’interrogazione il problema dell’area dove l’impresa abbandonò 40mila tonnellate di rifiuti

AULLA — L’Assessora Fratoni ha assicurato la convocazione di un incontro risolutivo tra Regione, Enti locali e Agenzia del Demanio. “L’area ex Cjmeco - sottolinea Giacomo Giannarelli, capogruppo in Consiglio regionale del Movimento 5 Stelle - è vicina ad un torrente e circondata da canali. Le decine di rifiuti ancora presenti nel sito dopo l’ultima rimozione del 2012 rappresentano ancora un rischio sicurezza. Infatti forti piogge quali quelle avute nei giorni scorsi possono raggiungere i materiali ancora abbandonati e riversare inquinanti sulla vallata del Magra, la costa apuo versiliese e il golfo di La Spezia".

“Ci fa piacere aver ricordato alla giunta questo problema e leggere dalla risposta di Fratoni la volontà di costituire quanto prima un tavolo risolutivo tra tutti gli enti interessati. Auspichiamo che l’incontro passi quanto prima dall’intenzione all’azione”.

“Il caso però – conclude Giannarelli - faccia scuola: troppo spesso le imprese lasciano oneri e spese di bonifica sulle spalle della pubblica amministrazione”.

Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità