QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PONTREMOLI
Oggi 12°14° 
Domani 11°18° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News lunigiana, Cronaca, Sport, Notizie Locali lunigiana
mercoledì 23 maggio 2018

Cultura giovedì 01 febbraio 2018 ore 14:46

Aulla capitale toscana della cultura

Presentato a Firenze il concorso letterario che culminerà a novembre con il “Festival della letteratura Thesaurus” organizzato dal Cenacolo AltreVoci



FIRENZE — Il percorso che per tre giorni farà di Aulla la capitale della cultura in Toscana è iniziato ufficialmente con la pubblicazione in cinque lingue del bando per il premio internazionale di arti letterarie 'Thesaurus - La Brunella'. La premiazione avverrà il 16, il 17 e il 18 novembre, quando appunto il principale centro della Lunigiana ospiterà il “Festival della letteratura Thesaurus”, organizzato dal Cenacolo Letterario Internazionale AltreVoci di Milano, in collaborazione con il comune di Aulla, la Camerata dei poeti di Firenze ed il patrocinio di diversi enti ed istituzioni.

L'evento e il bando sono stati presentati in Consiglio regionale da Giacomo Bugliani, consigliere regionale, Roberto Valettini, sindaco di Aulla, Carmelo Consoli, presidente della Camerata dei Poeti di Firenze e socio fondatore del Cenacolo Altrevoci, Rodolfo Vettorello, presidente del Cenacolo Altrevoci di Milano e Marina Pratici, delegata alla Cultura Comune di Aulla. Presente anche il presidente del Consiglio regionale Eugenio Giani. 

Un ruolo crescente quello di Aulla che, come ha ricordato Bugliani, nel Comitato d’onore del premio insieme a Giani, “sta emergendo nelle politiche culturali e si segnala tra i più attivi territorio, con investimenti di idee e risorse economiche. Il Premio Thesaurus sta acquisendo ormai un’importanza a livello nazionale e oltre i confini, anche per la qualità delle personalità coinvolte”.

Il Festival sarà anche un evento importante per lo spirito della città che ancora porta le cicatrici dell'alluvione del 2001, come ha detto il sindaco Roberto Valettini. E "anche se il premio il prossimo anno si sposterà a Matera, nel suo carattere di premio itinerante, il Festival di novembre sarà programmato ad Aulla anche per il 2019”, ha ricordato Marina Pratici. 

Per presentare elaborati poetici e di narrativa, hanno quindi ricordato Rodolfo Vettorello e Carmelo Consoli, c'è tempo fino al 10 luglio prossimo.



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Cronaca

Cronaca

Politica