QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PONTREMOLI
Oggi 20°34° 
Domani 17°29° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News lunigiana, Cronaca, Sport, Notizie Locali lunigiana
venerdì 21 luglio 2017

Attualità martedì 14 febbraio 2017 ore 11:30

Campo da bocce sospeso, i lavori arrancano

​Continuano i sopralluoghi dei leghisti fivizzanesi sul territorio e questa volta a finire nell’occhio del ciclone è il costruendo campo da bocce

FIVIZZANO — Il nuovo sito destinato agli amanti di questo sport si trova a Soliera, adiacente a quello attualmente in uso.

"Abbiamo fatto un sopralluogo – afferma Erika Moscatelli militante del carroccio fivizzanese e residente a Soliera in una nota – su richiesta di alcuni abitanti che ci hanno mostrato che i lavori del nuovo campo da bocce erano fermi.
In data 29 febbraio 2016, attraverso il consigliere Novelli, abbiamo presentato una interrogazione scritta all’Ufficio Tecnico chiedendo informazioni sulle tempistiche di completamento dell’intervento."

"Nel febbraio 2015 - racconta Moscatelli - l’amministrazione comunale predispose un progetto preliminare per costruire una struttura coperta per un costo di 178mila euro che prevedeva una domanda di finanziamento alla Regione Toscana nel Piano Regionale per lo Sport 2012-2015. Tale campo coperto, sollecitato da anni dalla bocciofila locale, avrebbe permesso la continuità dell’attività anche nei mesi invernali e la possibilità di organizzare gare a livello regionale."

"Abbiamo constatato - prosegue - che il campo asfaltato è stato recintato con una semplice rete verde e che quindi non verrà realizzata la struttura in legno lamellare con componenti metallici modulari (tipo isolpack) sui quali dovevano poi poggiare dei pannelli fotovoltaici. A supporto delle nostre affermazioni gli uffici comunali, con nota del 16 novembre 2016, hanno poi risposto confermando che allo stato attuale non sono stati approvati né il progetto definitivo né quello
esecutivo e non ci sono i finanziamenti di competenza del Comune."

"Faremo controllare in Regione - conclude Moscatelli - se siano ancora disponibili o meno i finanziamenti visto che riguardavano il triennio 2012-2015. Ancora una volta abbiamo smascherato le promesse elettorali della sinistra a Fivizzano che generano delle opere incompiute sparse sul territorio."

Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Cronaca