QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PONTREMOLI
Oggi 19°31° 
Domani 18°30° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News lunigiana, Cronaca, Sport, Notizie Locali lunigiana
giovedì 17 agosto 2017

Politica venerdì 17 febbraio 2017 ore 11:45

Consiglieri provinciali visitano il territorio

Michael Santini sulla frana di Canova

​La sezione fivizzanese del Carroccio ha invitato Giammarco Simi e Mariaelena Cresci a prendere visione di alcune situazioni di criticità

FIVIZZANO — L'incontro con conseguente sopralluogo avverrà domani sabato 18 febbraio. La richiesta è giunta da Giovanni Mura e Michael Santini che vogliono mostrare sia nel territorio aullese che in quello fivizzanese alcune problematiche, per la cui risoluzione è necessario un intervento della Provincia di Massa Carrara.

La prima tappa del giro riguarderà lo smottamento che interessa la frazione di Canova nel Comune di Aulla.
"Una parte della strada provinciale 13 – afferma Santini in una nota - è sottoposta a un moto franoso con profonde crepe nell’asfalto e tale situazione si protrae ormai da 5 anni, mentre in prossimità di una curva pericolosa è necessaria l’installazione di un guard-rail."

Nel territorio fivizzanese invece le problematiche esaminate saranno la non ancora terminata Variante di Gassano e la frana di Folegnano.
"I lavori della Variante di Gassano – sostiene Mura – iniziati 9 anni fa, sono tuttora fermi. Dopo il rifinanziamento di 1 milione di euro non capiamo come mai non si riesca a terminare questa opera che, ad oggi, rimane una eterna incompiuta. Chiederemo conto alla Provincia, che deve realizzare opera in compartecipazione con la Regione, di tali ritardi."

"In merito alla frana di Folegnano, - prosegue Mura - uno smottamento della Strada Provinciale 58 avvenuto nel 2012, vogliamo capire se la Provincia con la predisposizione di un progetto esecutivo di 235 mila euro nel Piano Annuale di Difesa del Suolo 2017, ha fatto quanto di sua competenza e ora sia in carico
alla Regione Toscana finanziare i lavori di sistemazione."

"Da ultimo – conclude il segretariodel Carroccio fivizzanese – faremo, sabato 18 febbraio dalle 8-13 ad Aulla in Piazza del Comune e domenica 19 febbraio dalle 8-13 in Piazza Medicea a Fivizzano, i gazebo del tesseramento e raccoglieremo vestiario e generi alimentari per le popolazioni del Centro-Italia colpite dal terremoto. Cogliamo l'occasione per fare gli auguri al sindaco di Fivizzano Paolo Grassi per la nomina a vicepresidente di un ente che a causa delle riforme di Renzi non ha più risorse per gestire la viabilità e le scuole."

Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Cronaca