QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PONTREMOLI
Oggi 18°22° 
Domani 17°29° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News lunigiana, Cronaca, Sport, Notizie Locali lunigiana
sabato 21 luglio 2018

Attualità martedì 05 luglio 2016 ore 12:08

​Il sindaco Grassi accetta la proposta di Federici

Tutti d'accordo affinché l'ex tribunale militare di La Spezia diventi luogo della memoria che ha reso giustizia ai familiari delle vittime



FIVIZZANO — Presso il Tribunale militare di Spezia si svolsero i primi passi per ottenere giustizia del le stragi di Vinca, San Terenzo Monti e Tenerano e qui furono giudicati e processati i tedeschi implicati nelle atroci stragi avvenute in queste località.

Gli efferati episodi contro la popolazione indifesa erano stati archiviati negli anni Cinquanta e tornati alla luce nel 1994 grazie alla costanza e ostinazione del procuratore militare Marco De Paolis, divenuto poi cittadino onorario di Fivizzano.

Nel 2008, il tribunale militare di La Spezia fu chiuso per una razionalizzazione delle spese e tutto passò ai tribunali militari di Verona e Roma. Adesso il primo cittadino ligure, Massimo Federici, ha proposto che l'ex Tribunale Militare diventi il luogo della conoscenza e della memoria dei processi.

Tutti d'accordo i sindaci delle località martiri degli eccidi , uniti nelle parole di Paolo Grassi: “ l'ex tribunale sarà luogo di memoria storica e di dignità per i civili che sono stati barbaramente uccisi. Tutti gli atti dei processi potranno essere a disposizione di chiunque e soprattutto delle nuove generazioni per non dimenticare.”



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Cultura

Attualità