QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PONTREMOLI
Oggi 19°21° 
Domani 13°19° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News lunigiana, Cronaca, Sport, Notizie Locali lunigiana
martedì 31 maggio 2016

Attualità giovedì 03 marzo 2016 ore 12:35

Soddisfazione per la convenzione tra Comune e Lama

Approvata a maggioranza la variante al piano di lottizzazione per la demolizione dell'ex cementificio e il recupero dell'area dismessa

PONTREMOLI — La società Lama Srl di Parma, dopo aver acquistato l’infrastruttura due anni fa all’asta bandita dal Tribunale di Roma nella procedura del fallimento della società romana Nicodemi, aveva chiesto al Comune di Pontremoli una variazione del precedente piano di lottizzazione.

Dopo l'approvazione del consiglio comunale, Lama Srl smantellerà i vecchi immobili con una spesa di circa un milione di euro e si farà carico delle opere di urbanizzazione per la somma di 225mila euro con l'obbligo di ultimare i lavori entro il 2020.

“Un passo molto importante per tutto il territorio comunale perché con quest’operazione viene a essere riqualificata una zona nodale alle porte di Pontremoli. Il cementificio è una delle strutture più brutte del territorio comunale. Avevamo un grosso conto in sospeso con questa fabbrica, che tra l’altro, già quando funzionava fu chiusa per inquinamento. E nel tempo le amministrazioni comunali hanno sempre cercato di attivarsi per risolvere questo problema anche se inutilmente poiché la proprietà non è pubblica”

Queste le parole di soddisfazione del Sindaco e Assessore all’Urbanistica Pier Camillo Cocchi. Mentre il capogruppo di maggioranza Jacopo Ferri ha voluto precisare«Molta attenzione sarà riservata alle opere di demolizione, visto che all’interno dello stabilimento fatiscente c’è da smaltire parecchio eternit e cisterne che ancora conservano olio usato per i macchinari»

Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità