QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PONTREMOLI
Oggi 17°26° 
Domani 15°24° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News lunigiana, Cronaca, Sport, Notizie Locali lunigiana
sabato 21 luglio 2018

Cronaca lunedì 07 maggio 2018 ore 11:40

Si presenta alla ex con benzina e fiammiferi

I due si erano lasciati da poco e il giovane ha reagito compiendo furti, danneggiamenti e atti persecutori nei confronti della donna



PONTREMOLI — Si è presentato sotto la sede di lavoro della ex fidanzata con due bottiglie piene di benzina e dei fiammiferi nascosti sotto la giacca. Per questo uno stalker di 27 anni, che da tempo perseguitava la donna, è stato arrestato dai carabinieri. 

I militari seguivano il giovane già da qualche giorno, dato che la ex era stata vittima di sospetti furti e danneggiamenti. Quando lo hanno avvistato nei pressi del luogo di lavoro della donna, i carabinieri lo hanno immediatamente fermato e sottoposto a controllo, trovando la benzina e i fiammiferi. Il ragazzo avrebbe dichiarato che il suo piano era darsi fuoco di fronte alla ex convivente.

Secondo quanto ricostruito dai militari, lo stalker nei giorni precedenti si era anche introdotto all'interno dell'abitazione in cui fino a poco tempo prima viveva insieme alla fidanzata, rubandole 900 euro in contanti, le chiavi dell'auto e versandole uno strano liquido blu all'interno di cibi e bevande, il tutto senza lasciare segni di scasso.

Successivamente, il giovane avrebbe anche messo della sabbia all'interno del serbatoio del veicolo della ex, impedendole così di poter circolare. Il serbatoio era chiuso con quella stessa chiave che le era stata portata via nel corso del furto.

Visti tutti questi episodi denunciati dalla donna, i carabinieri hanno cominciato a tenere sotto controllo l'uomo, riuscendo a bloccarlo in tempo.

Per lo stalker è quindi scattato l'arresto in flagranza per il reato di atti persecutori, è stato condotto nel carcere di Massa e dovrà adesso rispondere, oltre che del reato di stalking, anche di furto in abitazione e danneggiamento.



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Cultura

Attualità