QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PONTREMOLI
Oggi 12° 
Domani -1°14° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News lunigiana, Cronaca, Sport, Notizie Locali lunigiana
martedì 28 marzo 2017

Politica lunedì 20 marzo 2017 ore 14:50

"Solo Pd e Idee in Comune sono validi avversari"

Giuliano Novelli

Così ha commentato il candidato a sindaco per la Lega Nord Giuliano Novelli quando, tra i tanti argomenti affrontati, si è soffermato sulle elezioni

AULLA — Una mattinata intensa di argomenti quella organizzata dalla Lega Nord presso il Bar Charlie dove lo sfidante Novelli alla poltrona di sindaco ha snocciolato le ultime informazioni riguardanti alcuni incontri su temi importanti.

Per prima cosa, il rappresentante del carroccio, insieme ad altri come Michael Santini, ha visitato il Cermec di Massa e anche la ditta di smaltimento rifiuti Costa Mauro di Albiano Magra: "In tutti e due i casi - ha commentato Novelli - abbiamo riscontrato una grande professionalità da parte dello staff. La differenza è che il Cermec è pubblico mentre la Costa è privata e il primo ha più problemi, forse perché più vecchio, del secondo. Inoltre, troviamo che tutelare le 100 famiglie che dipendono dalla sopravvivenza di questa azienda sia fondamentale. Ovviamente, anche la ditta Costa deve lavorare con tutti i documenti in regola."

"Chiudere la ditta - continua - non è quello che vorremmo, anche perché sarebbe solo una frase da campagna elettorale. Andrebbe, semmai, delocalizzata ma non basterebbero cinque anni e ci vorrebbero moltissimi soldi. Ci è chiaro che quella di Albiano è una battaglia politica per chi ha bisogno di vendere appartamenti lì attorno."

Un incontro importante è avvenuto, la scorsa settimana, anche con Luca Panfietti, direttore unico dell'Erp della Provincia: "E' stato molto interessante ascoltare qual è la situazione delle case popolari qui ad Aulla. In questa città sono 37 gli appartamenti non utilizzati, 17 sono quasi pronti o progettati e saranno destinati a chi non ha ancora ricevuto una soluzione dopo l'alluvione. Gli altri appartamenti sono fermi in quanto hanno bisogno di manutenzione ordinaria o straordinaria ma servono dei contributi forniti da alcuni bandi e dalle tasche delle famiglie per poterli assegnare. Ma i fondi non ci sono e, da quanto detto da Panfietti, assenti sarebbero anche i soldi che la Regione dice di aver investito per le nuove case vicino alla nuova scuola."

Anche Gianni Lorenzetti ha ricevuto la Lega Nord locale: "La Provincia ormai non ha più potere quasi su niente. Gli sono rimaste le competenze sulle strade provinciali e sulle scuole. Per quanto riguarda le prime, sono previste 650 chilometri di asfaltature per un totale di 600 mila euro, destinati per l'80 per cento alla Lunigiana, ma sono veramente pochi. In merito alle scuole, invece, pare sia una partita tra Comune e Regione, all'interno della quale la Provincia non è compresa. Lorenzetti si è espresso anche sul caso Costa, dicendo che a breve la Provincia si ritirerà dalla diatriba lasciando tutto in mano alla Regione."

E poi arriva il momento più atteso, quello sulla futura battaglia per le amministrative: "Considero dei veri avversari solo il Pd e la lista civica Idee in Comune, gli altri li ignoro. Per quanto riguarda Forza Italia, poi, non c'è niente da dire. Potevamo fare un'alleanza come da vecchia destra e vincere a man bassa, e invece ci ritroviamo spaccati solo perché il partito non appoggia sindaci provenienti dalla Lega, anziché scegliere uno dei nostri sono addirittura aperti alla sinistra, ma si vedranno i risultati." 

Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità