Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 13:25 METEO:PONTREMOLI15°  QuiNews.net
Qui News lunigiana, Cronaca, Sport, Notizie Locali lunigiana
martedì 02 marzo 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Morto il dj Claudio Coccoluto: il video di una delle sue performance

Cronaca mercoledì 17 febbraio 2021 ore 14:24

L'auto rubata li lascia a piedi in autostrada

Auto della polizia

Il mezzo si è guastato in A15. La polizia stradale è arrivata per i soccorsi, ma i due hanno tentato la fuga. Uno si è lanciato nel Magra, ma invano



MASSA — Hanno rubato un'auto e se la sono filata in autostrada. La vettura però si è guastata lasciandoli a piedi. La polizia stradale si stava accostando per soccorrere il mezzo in panne, ma alla vista degli agenti i due occupanti se la sono data a gambe verso la boscaglia lungo il Magra. Anzi: uno ci si è anche lanciato dentro, attraversando il fiume in piena. Il maldestro tentativo di fuga non è servito a nulla: sulla sponda opposta ha trovato un'altra pattuglia chiamata a rinforzo. 

Pomeriggio avverso, ieri, per i due malviventi di 25 e 27 anni che aveano deciso di rubare l'automobile di un commerciante aullese. Gliene sono capitate di tutti i colori, e alla fine la polizia stradale di Massa li ha arrestati grazie all'intervento dell'equipaggio della sottosezione di Pontremoli, protagonista del rocambolesco inseguimento, e di agenti di rinforzo. I rilievi sulla vettura sono invece stati effettuati dai tecnici della Scientifica del gabinetto provinciale di Massa Carrara.

I due ladri sotto una cattiva stella sono risultati anche in possesso di circa 2.000 euro in contanti. Solo due giorni prima la polizia stradale aveva arrestato sempre in A15 uno spacciatore che viaggiava con 50 grammi di cocaina, per un valore di mercato di 10mila euro circa, nascosta a bordo del suo suv.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

CORONAVIRUS

Attualità

Attualità