QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PONTREMOLI
Oggi 17°30° 
Domani 17°27° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News lunigiana, Cronaca, Sport, Notizie Locali lunigiana
martedì 20 agosto 2019

Attualità sabato 04 maggio 2019 ore 19:35

Allerta meteo, notte di bufera e torna la neve

Allerta di codice giallo su tutta la Toscana per domenica. Previsti temporali, vento e grandinate. Neve sull'Appennino fino a quota 700 metri



FIRENZE — Pioggia, temporali forti, neve e vento sono previsti per domani, domenica 5 maggio, in tutta la Toscana in conseguenza dell'approfondirsi della depressione che interessa già oggi la regione e che determinerà generale maltempo ed un forte calo delle temperature. La neve farà la sua comparsa sull'Appennino e fino a quota 6-700 metri.

Oggi possibilità di temporali sparsi, più probabili sulle zone interne e meridionali. Colpi di vento e grandinate occasionali. Nel corso della notte peggioramento a partire dalle zone di nord ovest con piogge e temporali che nel corso della mattina di domani si estenderanno a gran parte della regione. 

Le precipitazioni saranno comunque più probabili e frequenti sulle zone centro settentrionali (in particolare sulle zone appenniniche). Nel corso del pomeriggio tendenza a condizioni di variabilità con schiarite a partire da ovest, mentre le precipitazioni insisteranno sulle zone appenniniche, specie sui versanti orientali. I possibili temporali, localmente forti, saranno anche accompagnati da vento e grandine.

Domani, domenica, vento forte già dal mattino sulle zone centro settentrionali. Sulle zone meridionali e nell'aretino venti forti dal pomeriggio.

Sempre per domani, domenica, sono previste nevicate sull'Appennino settentrionale oltre i 1000 metri di quota nelle prime ore del mattino e che, nelle ore successive, possono arrivare a quote più basse, fino a 600-700 metri ed estendersi al resto dell'Appennino dal primo pomeriggio. Sull'alto Mugello possibili nevicate anche a quote inferiori (400-500 metri).



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Attualità

Attualità