QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PONTREMOLI
Oggi 12° 
Domani 7° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News lunigiana, Cronaca, Sport, Notizie Locali lunigiana
sabato 14 dicembre 2019

Attualità lunedì 05 dicembre 2016 ore 00:22

Anche in Lunigiana stravince il No

In Toscana vince il SI ma la Lunigiana dice NO, in linea con il trend nazionale. A Casola il sì non vince per un pelo



AULLA — Già dai primi scrutini è stata evidente la vittoria del No e la Lunigiana è andata di pari passo con la tendenza nazionale. 

Ad Aulla, il Comune più popoloso, il No ha vinto con il 60,8 per cento contro il 39,72 per cento (3667 voti contro 2416). Un risultato che potrebbe essere anche una chiave di lettura per le prossime elezioni Comunali. 

A Fivizzano il No ha vinto con il 56,27 per cento contro il 43,73 per cento (2.552 a 1983) mentre a Pontremoli il 55,62 per cento dei votanti ha detto no mentre il 44,38 ha votato sì (2385 a 1903).

A Casola in Lunigiana il No ha vinto per 8 voti (270 sì e 278 no).

In generale, la provincia di Massa Carrara vede i risultati attualmente divisi tra il 58,33 per cento per il No e il 41,67 per cento per il Sì. 

In tutti gli altri Comuni:

- Bagnone: Sì 44% - NO 56%  

- Comano: Sì 47% - NO 53% 

- Filattiera: Sì 46% - NO 54%

- Fosdinovo: Sì 44% - NO 56%

- Licciana Nardi: Sì 41% - NO 59%

- Mulazzo: Sì 41% - NO 59% 

- Podenzana: Sì 37% - NO 62%

- Tresana: Sì 36% - NO 63%

- Villafranca in Lunigiana: Sì 40% - NO 60%

- Zeri: Sì 42% - NO 58%

In Toscana, però, nonostante l'esito negativo di Massa Carrara, ha vinto il Sì.



Tag

Vola sulla scopa come Harry Potter: qual è il trucco?

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità