QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PONTREMOLI
Oggi 17°30° 
Domani 17°27° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News lunigiana, Cronaca, Sport, Notizie Locali lunigiana
martedì 20 agosto 2019

Cronaca sabato 11 marzo 2017 ore 13:42

La Lunigiana si stringe attorno all'Arma

Un centinaio di persone sono scese in piazza al fianco dei Carabinieri lunigianesi e delle loro famiglie dopo lo scandalo che li ha visti coinvolti



AULLA — Una manifestazione ben riuscita quella organizzata da alcuni cittadini di fronte al municipio aullese, che partendo dal web hanno messo insieme un semplice incontro per sostenere le Forze dell'Ordine Lunigianesi, che da giorni sono sulla cronaca nazionale in quanto indagati dalla Procura della Repubblica per lesioni e molestie.

Tra questi Claudio Giorgi e Mauro Simonini, il primo carrozziere e il secondo titolare di un bar, che si sono dichiarati contenti per la riuscita della mattinata. "Abbiamo organizzato questa manifestazione partendo dai social - ha commentato Giorgi, fautore delle notizie date alla stampa negli scorsi giorni - e concretizzandola oggi per essere vicini ai Carabinieri, nostri amici, e alle loro famiglie. Ci difendono da anni dai pericoli e sono stati trattati come delinquenti. Anche se sono dell'idea che chi sbaglia deve pagare, non è giusto che durante le perquisizioni la Procura abbia coinvolto anche mogli e bambini. Ci vuole rispetto per coloro che sorvegliano il territorio."

"Non sappiamo se questi Carabinieri sono o meno responsabili, - è intervenuto Simonini - ma sicuramente è stato sbagliato gettare alla stampa notizie senza sapere nemmeno quali reati sono stati veramente commessi. Per questo ci siamo schierati dalla loro parte, anche perché si rischia che per pochi responsabili ci vadano di mezzo anche gli innocenti che potrebbero perdere la voglia di fare il proprio lavoro, lavoro di cui la comunità ha bisogno."

La manifestazione, senza bandiere politiche di nessun tipo, è stata partecipata sia da ex Forze dell'Ordine che da cittadini e politici; infatti, quasi tutti presenti gli esponenti di centro-destra: Giuliano Novelli candidato sindaco per la città di Aulla nella squadra leghista; Filippo Bellesi, sindaco di Villafranca; Nicola Biglioli, giovane coordinatore di Forza Italia e l'ex vicesindaco di Forza Italia Aldo Vivaldi, e il coordinatore regionale dell'esercito di Silvio Andrea Marchini,  nonché coordinatore provinciale del Club Forza Italia. Tra la folla, anche il sindaco socialista di Podenzana Riccardo Varese e presente anche un'esigua rappresentanza del Pd aullese nella quale spiccava la figura del professore  Elviro Furia già sindaco della cittadina. 

In realtà molte le figure in piazza che presto vedremo in corsa per le amministrative del Comune di Aulla.

Di fronte al municipio è stato posizionato anche un banchetto munito di fogli affinché i partecipanti potessero lasciare un messaggio di soldiarietà da indirizzare all'Arma.

Anastasia Biancardi
© Riproduzione riservata



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Attualità

Attualità