Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 08:41 METEO:PONTREMOLI10°  QuiNews.net
Qui News lunigiana, Cronaca, Sport, Notizie Locali lunigiana
martedì 13 aprile 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Usa, 20enne afroamericano ucciso dalla polizia: le immagini dalla bodycam

Attualità giovedì 08 aprile 2021 ore 14:41

Il gelo artico si abbatte su mele e zucchine

Nella notte le temperature sono scese fino -4 gradi e accompagnate dal nevischio in Lunigiana hanno danneggiato le produzioni agricole



MASSA CARRARA — Un risveglio gelato anche per la provincia di Massa Carrara dove nella notte le temperature sono scese fino a meno 4 gradi, che accompagnate in Lunigiana anche da nevischio, hanno danneggiato le produzioni agricole in molti territori anche sulla costa. Non solo ortaggi ma anche la pregiata varietà di mela rotella della Lunigiana e di altre piante da frutto che avevano appena vegetato.

I danni alle coltivazioni si registrano principalmente sulla zona di costa ed in Lunigiana.

“Da un primo monitoraggio effettuato già questa mattina risultano decine di aziende con produzioni praticamente dimezzate a causa del crollo delle temperature. – commenta Francesca Ferrari, Presidente Coldiretti Massa Carrara – Molte aziende avevano piantato da pochi giorni zucchine, pomodori, peperoni ed altri ortaggi di questa stagione. Produzioni che avrebbero dovuto essere destinate alla vendita diretta e ai mercati. Lo shock termico ha bruciato tutto. Difficile fare una stima del danno oggi ma una cosa è certa. Molte aziende dovranno ripartire da zero e piantare nuovamente tutto per avere il raccolto. Il monitoraggio proseguirà anche nelle prossime ore”.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Le positività delle ultime 24 ore sono emerse a fronte di 87 tamponi molecolari processati. I dati territoriali dai bollettini ufficiali
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicolò Stella

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

CORONAVIRUS

Attualità

Attualità