QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PONTREMOLI
Oggi 18° 
Domani 12° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News lunigiana, Cronaca, Sport, Notizie Locali lunigiana
lunedì 27 maggio 2019

Attualità giovedì 09 maggio 2019 ore 10:35

Tre nuovi bus sulle linee extraurbane

I nuovi mezzi della Ctt Nord sostituiscono quelli più vecchi. Il modello Navigo è alimentato a gasolio e ha 33 posti a sedere



MASSA — Tre nuovi Bus Ctt nel bacino di Massa. I mezzi, presentati martedì 7 maggio in Piazza 4 Novembre, sono tre Otokar Navigo U in versione extraurbana.

I nuovi bus, piega la Ctt Nord in una nota "Vanno a sostituire mezzi di precedente generazione con un netto miglioramento sul piano delle emissioni inquinanti e saranno impiegati sulle linee extraurbane della provincia di Massa Carrara".

Il modello Navigo è alimentato a gasolio e ha 33 posti a sedere. Impianto frenante ABS, controllo della trazione ASR, blocco della movimentazione del veicolo a porte aperte e sistema di rilevamento degli ostacoli a porte chiuse rientrano tra i sistemi di sicurezza standard Otokar. I bus sono anche dotati di sistema satellitare AVM che consente di monitorare diverse grandezze relative ai veicoli in movimento, come posizione, percorso, velocità.

"Si tratta di un ulteriore passo nell’ammodernamento della flotta messo in moto dalla sigla del Contratto Ponte che prevede ancora diversi nuovi inserimenti - commenta il presidente di Ctt Nord, Andrea Zavanella -. Sono previsti altri 19 bus nel mese di Maggio. Entro la fine dell’anno sono previsti ulteriori inserimenti di mezzi “piccoli” e ad inizio 2020 quelli legati alla gara Consip. Si tratta di investimenti importanti possibili oggi grazie al risanamento dei bilanci e alla confluenza dell’ex Atn in Ctt e che garantiranno già alla fine di quest’anno un “riallineamento” della qualità della flotta a quello del resto della Toscana."

"L'Azienda - ha detto l'assessore alla Mobilità del Comune di Massa, Marco Guidi - ha dato una risposta concreta alle criticità che si erano registrate nei mesi scorsi. Pertanto ringrazio Ctt Nord per lo sforzo fin qui messo in campo e per la collaborazione offerta. Il percorso intrapreso con l'Azienda e con la Provincia di Massa Carrara deve continuare perché il Comune di Massa chiede anche il miglioramento delle linee, in quanto la città in alcune zone non è ben servita. Riteniamo ad esempio necessario un collegamento tra i due ospedali Noa e Opa".

I tre mezzi sono stati benedetti da Don Giulio, Parroco del Duomo di Massa.



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Politica

Politica

Politica

Politica