comscore
Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 15:06 METEO:PONTREMOLI15°19°  QuiNews.net
Qui News lunigiana, Cronaca, Sport, Notizie Locali lunigiana
venerdì 23 ottobre 2020
corriere tv
Coprifuoco, il virologo Fabrizio Pregliasco: «Andrebbe fatto dall'ora dell'aperitivo»

Attualità mercoledì 30 settembre 2020 ore 11:37

Slitta l'inaugurazione del percorso pineta

Il taglio del nastro rinviato per l’improvvisa scomparsa di Roberto Bellotti, presidente dell'associazione Goodbike



PONTREMOLI — L'inaugurazione del percorso pineta Cio Tassi è stato rinviata a data da destinarsi. Il taglio del nastro, previsto per sabato 3 ottobre è stato rinviato, spiega il Comune, a causa dell’improvvisa scomparsa del presidente dell’associazione sportiva Goodbike Pontremoli Roberto Bellotti, venuto a mancare nei giorni scorsi.

Un gesto sentito come dovuto in un momento di così grande sconforto - si legge in una nota del Comune-. Era stato proprio Roberto, conosciuto da tutti a Pontremoli per la sua passione e l’attaccamento alle tradizioni e al territorio, a gestire tutta la parte pratica di tracciatura dei percorsi percorribili in mountain bike che proprio sabato sarebbero stati presentati al pubblico. Da sempre legato al mondo delle bike, aveva seguito insieme ai compagni dell’Associazione, tutto
quello che era stata l’ideazione e la concretizzazione di un’idea che da tempo aveva preso piede e che da qui a poco si sarebbe realizzata. Oggi quindi, l’Asd Goodbike ha deciso di rimandare il taglio del nastro ad un periodo più consono".

"Come ASD Goodbike, unitamente all’Associazione “Cio nel cuore” e ai Veterani dello Sport – ha spiegato Gianluca Crocetti, che insieme a Roberto ha seguito l’iter dell’intera iniziativa e delegato del Comune di Pontremoli per il progetto All Bike – abbiamo deciso di rimandare questa data. Quello che faremo da qui in avanti sarà dare seguito a tutti quei progetti a cui Roberto teneva particolarmente e da lui voluti per il bene della sua città, per l’amore provato per lo sport e per il
suo grande cuore, che lo voleva sempre protagonista, non per sé stesso, ma per tutti. Porteremo sempre con noi la sua passione e il suo impegno e lo ricorderemo come sarebbe piaciuto a lui: attraverso lo sport ed iniziative e a lui dedicate".



Tag
 
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Cronaca