comscore
Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 15:06 METEO:PONTREMOLI15°19°  QuiNews.net
Qui News lunigiana, Cronaca, Sport, Notizie Locali lunigiana
venerdì 23 ottobre 2020
corriere tv
Coprifuoco, il virologo Fabrizio Pregliasco: «Andrebbe fatto dall'ora dell'aperitivo»

Cronaca sabato 03 ottobre 2020 ore 10:00

La piena travolge il ponte crollato

Il crollo risale ad aprile, ma i detriti sul fiume Magra non erano ancora stati rimossi e si teme che la forza delle acque possa portarli via



AULLA — L'8 aprile, in pieno lockdown, crollò il ponte di Albiano sul fiume Magra. Sei mesi dopo le piogge insistenti di questo inizio d'autunno hanno sommerso i piloni in cemento e i detriti non ancora rimossi del ponte crollato.

La struttura crollata è tutt'ora sotto sequestro e c'è un'indagine in corso per accertare eventuali responsabilità del crollo.

La situazione è pericolosa e si teme che i grossi pezzi di cemento possano esser trasportati via dalla corrente, facendo danni in altre parti del corso del fiume o addirittura creando delle dighe che possano portare all'esondazione del fiume.

Sul ponte c'è ancora il furgone rosso di un corriere, con il conducente che rimase bloccato in mezzo al crollo, per fortuna senza gravissime conseguenze.

Il ponte dovrà essere ricostruito da Anas e il presidente della Regione Enrico Rossi era stato nominato commissario per la ricostruzione.



Tag
 
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Cronaca