comscore
Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:40 METEO:PONTREMOLI15°  QuiNews.net
Qui News lunigiana, Cronaca, Sport, Notizie Locali lunigiana
giovedì 26 novembre 2020
corriere tv
Maradona, la lunghissima fila di tifosi in coda per la camera ardente

Attualità martedì 17 novembre 2020 ore 09:02

Troppi casi di Covid, il sindaco vieta il fumo all'aperto

Nel comune della Lunigiana c'è stato un aumento significativo di positivi, il sindaco Valettini: "Fumare è pericoloso quanto stare senza mascherina"



AULLA — Per fumare all'aperto, magari per strada davanti ai negozi mentre si aspetta di entrare o in coda al supermercato, si deve togliere la mascherina, e per il sindaco di Aulla Roberto Valettini è troppo pericoloso soprattutto visto l'aumentare dei casi degli ultimi giorni di Aulla, 260 in più dal 31 Ottobre ad oggi. Per questo è pronta l'ordinanza che vieterà di fumare all'aperto e davanti ai negozi e ai locali la cui apertura è ancora permessa nella Toscana sia zona rossa.

"Ho predisposto un'ordinanza - spiega il sindaco - che vieta la possibilità di fumare all'aperto e nelle adiacenze degli esercizi che sono ancora aperti" ritenendo "che anche il fumo possa essere un veicolo per il virus e che, comunque, sostare nei luoghi pubblici per fumare, seppur all'aperto, sia pericoloso, tanto quanto stare per strada senza mascherina".

Il sindaco ha inoltre annunciato che l'ordinanza disporrà anche il distanziamento all'interno dei supermercati di almeno 1,80 metri e l'obbligo per i titolari dei supermercati di procedere con la sanificazione dei carrelli: "Spesso - spiega il sindaco - restano guanti usati, residui di spese precedenti o sacchetti vuoti abbandonati".



Tag
 
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

CORONAVIRUS

Attualità

Attualità