Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:00 METEO:PONTREMOLI10°17°  QuiNews.net
Qui News lunigiana, Cronaca, Sport, Notizie Locali lunigiana
giovedì 23 maggio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Il video del rapimento di 5 soldatesse israeliane il 7 ottobre, insulti e sangue

Attualità mercoledì 22 marzo 2023 ore 18:50

Si spengono i termosifoni, ecco a chi tocca

gatto sul termosifone

Secondo il decreto ministeriale, dal 23 Marzo inizia la fase di stop agli impianti di riscaldamento. Tutto il calendario per la Toscana



TOSCANA — I primi a spegnere i termosifoni saranno da domani 23 Marzo i cittadini di Monte Argentario e di Orbetello in provincia di Grosseto e di Campo nell'Elba, Capoliveri, Capraia Isola, Cecina, Marciana Marina, Piombino, Porto Azzurro, Portoferraio, Rio, San Vincenzo e Suvereto in provincia di Livorno.

Lo stabilisce il decreto firmato il 6 Ottobre scorso dall'allora ministro della transizione ecologica, Roberto Cingolani, e orientato al risparmio energetico tramite un'inedita pianificazione delle accensioni degli impianti.

In Toscana lo spegnimento procede per scaglioni. Domani tocca ai Comuni che ricadono in Zona climatica C, quella in cui i gradi-giorno sono in quantità compresa fra 900 e 1.400. 

Per la stragrande maggioranza degli altri Comuni (Zone climatiche D ed E, ecco l'elenco qui e in basso negli articoli correlati) la data in cui disattivare i termosifoni è quella del 7 Aprile 2023. Ci sono poi altri territori comunali inseriti in Zona climatica F: lì non ci sono limitazioni all'impiego dei riscaldamenti. Sono i Comuni di Chiusi della Verna nell'Aretino, di Careggine, Minucciano, Sillano Giuncugnano e Stazzema in provincia di Lucca, di Zeri in provincia di Massa-Carrara e di Abetone Cutigliano in provincia di Pistoia.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Seicento operatori dell'occulto con 40mila clienti: sono i numeri del fenomeno in Toscana secondo l'Osservatorio Antiplagio. Occhio alle truffe
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Gianni Micheli

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità