comscore
QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PONTREMOLI
Oggi 17°27° 
Domani 12°21° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News lunigiana, Cronaca, Sport, Notizie Locali lunigiana
venerdì 25 settembre 2020
Giani
863.595
 
48.62%
Ceccardi
718.625
 
40.46%
Galletti
113.692
 
6.40%
Vigni
7.664
 
0.43%
Fattori
39.668
 
2.23%
Barzanti
16.061
 
0.90%
Catello
16.992
 
0.96%
corriere tv
Venezia, la guida speciale che non mostra ai turisti i monumenti ma gli effetti dell'acqua alta

Attualità mercoledì 12 agosto 2020 ore 08:40

Viadotto crollato, Rossi scrive a due ministri

Le due lettere sono indirizzate al monistro dell'ambiente e a quello delle infrastrutture per chiedere una valutazione di impatto ambientale urgente



FIRENZE — Due lettere – una al ministro dell’ambiente e l’altra al ministro delle infrastrutture e al presidente del Consiglio superiore dei lavori pubblici - per chiedere che “in via d’urgenza e nello stretto tempo tecnico necessario” sia effettuata la valutazione di impatto ambientale e sia predisposto il parere del Consiglio superiore sul progetto predisposto da Anas in relazione al crollo del ponte di Albiano Magra.

Questo quanto il presidente della Regione Toscana, in qualità di commissario per la ricostruzione, ha inviato nella giornata di ieri.

Con le due lettere il commissario segnala che Anas, soggetto attuatore dell’intervento, ha redatto il progetto definitivo per realizzare le rampe autostradali che, con uno svincolo provvisorio sull’A15 di collegamento alla SS30, permetteranno di ripristinare i collegamenti stradali.

Per approvare il progetto e dar corso ai lavori si deve ora acquisire la valutazione di assoggettabilità a Via di competenza del ministero dell’ambiente (per la quale si può prevedere il dimezzamento dei termini del procedimento) e il parere del Consiglio superiore dei lavori pubblici.



Tag

Comunali 2020

Villafranca in Lunigiana Sez. 4 su 4

BELLESI

1958

 

70,71%

MAZZONI

811

 

29,29%

 
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità