Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 12:30 METEO:PONTREMOLI11°24°  QuiNews.net
Qui News lunigiana, Cronaca, Sport, Notizie Locali lunigiana
venerdì 12 aprile 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Supercoppa saudita: il tifoso prende a frustate il calciatore della squadra avversaria

Attualità martedì 31 gennaio 2017 ore 18:26

Le atrocità della guerra raccontate dai bambini

Storie strazianti, ricordi fermi nel tempo che sanno di morte, il dolore per chi non c'è più è quello che è stato tramandato ai giovani delle scuole



AULLA — Grazie all'organizzazione dell'Associazione Nazionale Mutilati e Invalidi di Guerra, insieme all'amministrazione comunale e all'Associazione Nazionale Famiglie Caduti e Dispersi in guerra, questa mattina i ragazzi delle classi terze della scuola media Dante Alighieri di Aulla e di Tresana hanno potuto ascoltare, in occasione della celebrazione della Giornata della Memoria, le dirette testimonianze di chi, bambino, ha subito le atrocità della guerra.

Uno zoccolo che ferma un tedesco e una madre che cade ammazzata per rendere salva la vita al proprio figlio; un padre che, già salvo, ripercorre la strada nel senso opposto per tornare dalla sua famiglia capitolando, con un colpo al cuore, nel tentativo di salvarla; la fuga per le strade alla ricerca di un riparo per sfuggire ai cecchini. Tre spaccati di tre storie raccontate da tre adulti che, allora, erano solo dei bambini.

Rita Nencioni, Mario Marsili e il professor Lido Lazzerini hanno dato la loro importante testimonianza e i ragazzi, incredibilmente attenti, hanno raccolto ogni frase, ogni lacrima e l'hanno portata con sé, provati ed emozionati anch'essi. 

Racconti che appartengono al terribile periodo vissuto dall'Italia durante la Seconda Guerra Mondiale: rastrellamenti, fughe, assassinii. 

Durante la mattinata, traghettata dal presidente dell'Anmig cavalier Dino Gerini, è intervenuto anche il commissario del Comune Simonetta Castellani che ha dato il suo contributo ricordando ai giovani di evitare ed estirpare brutti sentimenti quali l'odio e l'intolleranza, coltivando invece i valori della pace e della democrazia. 

Sempre l'Anmig ha consegnato ai tre sopravvissuti e al commissario delle medaglie in ricordo del 70° anniversario della Giornata della Memoria. 


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Con 29.657 tonnellate raccolte, i dati regionali vedono la Toscana in testa rispetto al resto del Centro Italia e quinta nello Stivale
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Federica Giusti

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità