Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 14:04 METEO:PONTREMOLI20°27°  QuiNews.net
Qui News lunigiana, Cronaca, Sport, Notizie Locali lunigiana
giovedì 29 luglio 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Mattarella: «Il vaccino è un dovere morale e civico»

Attualità venerdì 18 giugno 2021 ore 19:27

Una piazza per una canzone, è la prima volta

L'insegna della piazza

Verrà inaugurata domani pomeriggio piazza Smisurata Preghiera, dal titolo della canzone vincitrice della prima edizione del Premio Lunezia



AULLA — Correva l'anno 1997 e Fabrizio De André teneva a battesimo con Fernanda Pivano la prima edizione del Premio Lunezia. A vincere sarebbe stata proprio una canzone di De André, Smisurata preghiera. E a quel brano domani pomeriggio Aulla dedica una piazza. Piazza Smisurata preghiera sarà in assoluto il primo indirizzo civico d'Italia intitolato a una canzone.

Il nuovo spazio urbano verrà inaugurato alle 18,30 con una cerimonia nell'area prossima all'incrocio tra il torrente Aulella e il fiume Magra, nuovo spazio Belvedere, alla presenza del sindaco di Aulla Roberto Valettini e del presidente della Regione Toscana Eugenio Giani. 

L'evento cade nella ricorrenza dei 25 anni del Premio Lunezia. "L' auspicio - afferma il patron del premio Stefano De Martino - è che questa novità stimoli ulteriormente il mondo scolastico e culturale a offrire sempre più dignità e considerazione all'arte-canzone. Una novità urbanistica, quella di intitolare una via o una piazza ad una canzone (e non solo ai suoi autori), che speriamo possa essere imitata anche da altre città".

Per l'occasione al sindaco Valettini è giunto anche il messaggio del ministro alla cultura Dario Franceschini: "La canzone d’Autore esplora quel territorio di confine in cui si incontrano e si mescolano musica e poesia", vi si legge. "L’intreccio tra due alte forme espressive che insieme producono un genere nuovo. Credo sia ormai patrimonio comune la consapevolezza che esistono canzoni dal valore letterario e poetico in cui la qualità del testo è parte integrante, insieme alla musica, della loro forza espressiva". 

"Parole e note - prosegue Franceschini - in grado di suscitare emozioni, di affabulare e colpire, di esprimere l’intensità e le contraddizioni che albergano nell’animo di ciascuno di noi. Canzoni d’Autore alle quali va riconosciuta, senza snobismi accademici, la dignità intellettuale e culturale che meritano.Opere d’arte, che hanno saputo esprimere lo spirito del tempo, e a volte lo hanno anticipato. L’intestazione di una piazza a Smisurata preghiera, nel venticinquesimo della nascita del Premio Lunezia, che debuttò proprio con la vittoria della canzone di De André, rappresenta un ulteriore prezioso segnale in questa direzione".

Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
33 nuove positività in provincia. I dati sanitari aggiornati portano a quota 13.559 i contagi registrati da inizio epidemia
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nadio Stronchi

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

CORONAVIRUS

Attualità

Attualità

CORONAVIRUS