comscore
QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PONTREMOLI
Oggi 14°19° 
Domani 13°21° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News lunigiana, Cronaca, Sport, Notizie Locali lunigiana
domenica 31 maggio 2020
corriere tv
Manifestazione Gilet arancioni, Antonio Pappalardo: «Basta mascherine e vaccini sono pericolosi»

Attualità mercoledì 08 aprile 2020 ore 16:47

Ponte crollato, 500 persone senz'acqua

Il crollo del ponte ad Albiano ha distrutto anche l'arteria dell'acquedotto che serve Caprigliola. Tecnici al lavoro, portate le autobotti



AULLA — Sono 500 gli abitanti della frazione di Caprigliola rimasti senz'acqua dopo il crollo del ponte ad Albiano Magra. Il crollo ha distrutto anche un'arteria importante dell'acquedotto, quella che serviva Caprigliola. Sul posto sono intervenuti i tecnici del gestore dell'acquedotto, Gaia spa. Per ripristinare rapidamente il servizio sarà necessario posare circa 700 metri di nuova tubazione a sostituzione di quella lacerata dal crollo. 

"In queste ore  - scrive in una nota Gaia - gli ingegneri e i tecnici sono impegnati nella pianificazione dell'intervento, con l'obiettivo di scongiurare lunghi periodi senz'acqua per la cittadinanza, urgenza da evitare anche in ragione della nota situazione di emergenza sanitaria dovuta al Covid-19 che stiamo vivendo. L'impegno è quello di ricollegare l'acquedotto prima di Pasqua.

Intanto per mitigare i disagi, saranno installati 6 serbatoi per la distribuzione dell'acqua alla cittadinanza. Inoltre i tecnici stanno lavorando per mettere in funzione una stazione di pompaggio provvisoria che permetta di alimentare con autobotti il serbatoio situato nella parte alta del paese.



Tag
 
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità