QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PONTREMOLI
Oggi -0°10° 
Domani -0°6° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News lunigiana, Cronaca, Sport, Notizie Locali lunigiana
mercoledì 26 febbraio 2020

Attualità domenica 07 maggio 2017 ore 09:59

Disagi Pps, bombole di ossigeno fuori posto

A denunciarlo è il giovane di Forza Italia Nicola Biglioli che continua a tenere sotto controllo le condizioni dell'ambulatorio



AULLA — Sembra un'odissea infinita quella del Punto di Primo Soccorso della cittadina; oltre ai locali angusti e ai miasmi derivanti dal malfunzionamento del sistema fognario, ora ci si aggiunge un nuovo problema, quello delle bombolone dell’ossigeno.

"A distanza di due anni - afferma Biglioli in una nota - non è ancora stato creato un ricovero apposito per le bombole dell’ossigeno, le quali ora si trovano all’interno dell’ambulatorio del Pps, mentre invece dovrebbero stare all’esterno, con un ricovero apposito."

"Un fatto gravissimo a livello di sicurezza, - prosegue - l’ASL pensa sempre ad andare a controllare le strutture private per vedere se sono a norma, e l’esempio emblema è quello della Pubblica Assistenza, alla quale proprio un paio di anni
fa gli è stato notificato dall’ASL di costruire un “gabbiotto” all’esterno dei locali, dove riporre le bombole di ossigeno, e dividerle da piene e vuote. Mentre invece al PPS, si pensa ad utilizzare due stanzette, buie, senza nemmeno una
finestra, per riporre in una le bombole piene e in un'altra quelle vuote, bene, peccato però che non sia una cosa a norma e sicura."

"E’ impensabile - conclude - che ancora accadano queste cose, c’è a rischio la sicurezza di tutti gli utenti, porterò questo ennesimo fatto all’attenzione dell’assessore regionale Stefania Saccardi, la quale è come al solito molto lontana dai problemi della sanità Lunigianese, poiché si faccia immediata chiarezza, e soprattutto si provveda in tempi molto brevi a trovare una soluzione."



Tag

Il vice ministro della Salute iraniano suda in conferenza: positivo al coronavirus

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità