Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 11:15 METEO:PONTREMOLI-1°5°  QuiNews.net
Qui News lunigiana, Cronaca, Sport, Notizie Locali lunigiana
venerdì 27 gennaio 2023
Tutti i titoli:
corriere tv
Seregno, il 14enne spinto contro il treno in arrivo: le immagini dell'aggressione

Attualità lunedì 28 novembre 2022 ore 19:23

Rifiuti, nasce la società di gestione della Lunigiana

Al tavolo Pinelli, Giannetti, Valettini e Fortini
Al tavolo Pinelli, Giannetti, Valettini e Fortini

La nuova realtà, che fa parte del gruppo Retiambiente, si occuperà del settore dei rifiuti urbani sul territorio lunigianese



AULLA — Per la gestione dei rifiuti urbani la Lunigiana adesso può contare sulla sua società: è Lunigiana Ambiente, la Srl del gruppo retiambiente destinata ad operare specificamente sul territorio lunigianese con obiettivi di efficacia, efficienza e convenienza.

La nuova realtà è stata presentata stamani 28 Novembre ad Aulla, nella sala del Consiglio comunale, dal sindaco Roberto Valettini insieme con Gianluigi Giannetti (Unione di Comuni Montana Lunigiana e Sindaco di Fivizzano) e con Marco Pinelli (Comitato di Controllo Analogo di Retiambiente e Sindaco di Podenzana), alla presenza degli altri sindaci lunigianesi, dell’Autorità di Ambito e del consiglio di amministrazione di Retiambiente Spa oltre che del direttore generale Urbano Dini con i propri vertici tecnici.

Dal tavolo dei relatori, il presidente di Retiambiente Spa, Daniele Fortini, ha ricordato i buoni risultati conseguiti in tema di percentuali di raccolta differenziata, sottolineando inoltre come, a tali risultati, sia importante aggiungere anche l’attenzione verso il contenimento dei costi e quindi delle tariffe.

Del resto, ha spiegato proprio Fortini, i dati sulla differenziata sono confortanti e crescono sia per quantità che per qualità dei materiali raccolti. E ora si guarda al futuro: "Tramite il Pnrr si proverà ora ad ottenere finanziamenti per la realizzazione di centri di raccolta e altri impianti, che rappresenteranno un investimento e un miglioramento di tutto il territorio". 

Lunigiana Ambiente srl, interamente partecipata da Retiambiente Spa, avrà un nuovo statuto, una sede situata nel comune di Mulazzo e una gestione affidata all’amministratore unico, professor Mauro Zavani. Tra i primi compiti di quest’ultimo, vi sarà la creazione di un organo che definirà gli indirizzi della società, per renderla pienamente operativa nel più breve tempo possibile.

Mauro Zavani

Mauro Zavani

La nuova Srl mette tutti d'accordo all'insegna della soddisfazione: "L’evento di oggi – affermano i partecipanti alla presentazione di Lunigiana Ambiente all'unisono – sottolinea l’importanza della presenza delle istituzioni, vista la rilevanza del territorio che ricopre. La nuova società concorrerà con tutti gli altri Comuni di Retiambiente alla pulizia e al decoro dell’area servita. Questa giornata non dev’essere vista come un punto di arrivo, ma rappresenta un punto di partenza e una risposta a tutti quei cittadini che, come amministratori pubblici, ci chiedono risposte anche sui tempi ambientali e legati al complesso settore dei rifiuti urbani".


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
La cometa verde non si avvicinava alla Terra da 52.000 anni e ora eccola. Quando scrutarla con gli occhi al cielo, ma 'transiterà' anche sul web
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Federica Giusti

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità