QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PONTREMOLI
Oggi 13°27° 
Domani 13°22° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News lunigiana, Cronaca, Sport, Notizie Locali lunigiana
mercoledì 17 luglio 2019

Sport giovedì 17 novembre 2016 ore 09:53

Stagione iniziata ma la squadra è senza campo

L'Athletic Club Aulla, la squadra calcistica amatoriale, continua la sua battaglia per cercare di ottenere un posto al campo sportivo comunale



AULLA — Nella città di Aulla due sono le squadre di calcio che tengono alto il nome della località, la prima è la conosciutissima Aullese, nata nel lontano 1919, e l'altra è l'Athletic Club Aulla, che milita nel calcio amatoriale. 

Ma, a quanto pare, non c'è spazio all'interno del campo sportivo comunale per entrambe. Fino alla scorsa stagione, che si è conclusa per gli amatori il 21 maggio, l'Athletic Club ha giocato nel campo sussidiario, intervenendo a proprie spese ogniqualvolta fosse necessario tracciare le righe o sostituire le reti delle porte, ma quando la squadra ha presentato nuovamente la domanda al Comune per farne uso in vista della nuova stagione, la risposta non è mai arrivata.

Sono passati ben 43 giorni da quando la domanda è stata protocollata e la stagione calcistica, ovviamente, è nel suo pieno e per ora i giovani giocatori sono obbligati ad affittare altri campi nei vicini Comuni lunigianesi a proprie spese o a chiederli in prestito.

Inoltre, cosa fondamentale, non possono allenarsi in quanto mancando un campo illuminato e provvisto di docce, o meglio esistente ma non concessogli, non possono prepararsi per le partite del sabato. 

L'Athletic Club è una squadra di soli giovani che si sono riuniti per la comune passione per il calcio, cercando di fare di questo sport un motivo di aggregazione per i lunigianesi della loro età. Non hanno sponsor e sostengono spese di 2000 euro circa all'anno, tenendo in considerazione che sono universitari o senza lavoro. Tuttavia, questa giovane iniziativa per quest'anno non ha ancora trovato supporto, ma anche l'anno scorso i ragazzi hanno avuto difficoltà nel rapportarsi con la società che ha in gestione il campo sportivo, problemi superati solo grazie all'intervento dell'amministrazione.

"Anche se la gestione è la loro - chiarisce la squadra - noi abbiamo sempre contribuito, e soprattutto la popolazione paga le tasse per l'illuminazione e la manutenzione del campo, perciò come abitanti di questo Comune abbiamo diritto all'utilizzo. Avremmo volentieri cercato di riqualificare il campo di Quercia ma viste le condizioni è praticamente impossibile per noi."



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Lavoro