QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PONTREMOLI
Oggi -5°2° 
Domani -4°1° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News lunigiana, Cronaca, Sport, Notizie Locali lunigiana
giovedì 12 dicembre 2019

Attualità mercoledì 24 maggio 2017 ore 11:06

Zia e nipote vincono il "Pink Oscar" Coldiretti

Alessandra Menegalli, Sara Negrari, Maurizio Fantini

A Rita e Sara Negrari dell'agriturismo "Al vecchio podere" di Bagnone è stato assegnato l'oscar da Coldiretti Donne Impresa



FIRENZE — Il premio celebra le “dinastie rosa” dell’agricoltura regionale assegnando l’Oscar alle aziende che vantano conduzioni al femminile da più generazioni. Rita e Sara rappresentano la grande carica femminile dell’imprenditoria rosa a livello provinciale con l’agricoltura che si conferma, secondo i dati dell’Istituto di Studi e Ricerche della Camera di Commercio di Massa Carrara, il settore con il più alto tasso di femminilizzazione: il 42,1 percento delle imprese condotte da donna in provincia sono nel settore primario

In pratica un’azienda su due in agricoltura è donna. 

“Il ruolo delle donne, soprattutto in agricoltura, - spiega Vincenzo Tongiani, Presidente Coldiretti Massa Carrara, in una nota – è sempre più determinante per la crescita, lo sviluppo e il consolidamento del settore a livello territoriale dando vita a esperienze innovative o tradizionali ma rivisitate sempre con creatività e fantasia”. 

Rita e Rosa gestiscono una delle più grandi aziende agricole produttrici di latte di vacca della vallata e di recente hanno realizzato l’agriturismo “Al Vecchio Podere”, un caseificio per la produzione di formaggio, ricotte e yogurt e uno spaccio carni, per la delizia del pubblico e degli ospiti dell’agriturismo.



Tag

Napoli, i proiettili contro i bambini strappati alla camorra: «Mio padre in carcere è felice che io manifesti contro i clan»

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità