QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PONTREMOLI
Oggi 16°22° 
Domani 14°23° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News lunigiana, Cronaca, Sport, Notizie Locali lunigiana
venerdì 19 luglio 2019

Attualità martedì 18 giugno 2019 ore 15:41

Piazza Italia, le regole dell'area pedonale

Entrata in vigore lo scorso 15 giugno, la pedonalizzazione resterà in vigore in via sperimentale fino a domenica 8 settembre



PONTREMOLI — E' scattato sabato scorso, per restare in vigore fino all'8 settembre, il divieto di sosta e transito nelle vie limitrofe a Piazza Italia, valido nelle per cinque ore al giorno tutti i giorni, dalle 20 alle una.

L'isola pedonale, si legge nell'ordinanza varata dall'amministrazione comunale, si rende necessaria "in forma temporanea e sperimentale" per i mesi di giugno, luglio, agosto e settembre, "al fine di favorire un gradevole e salutare soggiorno sia della cittadinanza locale che dei numerosi visitatori, turisti, emigrati che tornano e si ritrovano con i nostri concittadini, e soprattutto delle famiglie che con i bambini nelle ore serali si ritrovano in detta piazza per giocare e stare all’aria aperta".

Le vie limitrofe a piazza Italia interessate dall'ordinanza di divieto di sosta e fermata sono: Via Roma, dall’incrocio con l’inizio di Piazza Italia fino all’incrocio con Via Sismondo; Via Cav. di Vittorio Veneto (l’accesso a Via Cav. di Vittorio Veneto sarà consentito da Via
Roma provenendo da Via Europa) con presegnalazione all’incrocio con via Pirandello/via
Marconi; Via Sismondo, dall’incrocio con l’inizio di Piazza Italia fino all’incrocio con Via Roma con presegnalazione all’incrocio con via Sforza.

I veicoli transitanti su Via Roma provenienti da Via Europa saranno deviati o in Via Bernardino Campi o in Via Cav. Di Vittorio Veneto, quelli transitanti su Via Roma provenienti da Via P. Bologna saranno deviati in Via Pirandello, quelli transitanti su Via Sismondo saranno deviati in Via Sforza.



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità