QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PONTREMOLI
Oggi 16° 
Domani 21° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News lunigiana, Cronaca, Sport, Notizie Locali lunigiana
venerdì 19 ottobre 2018

Politica lunedì 02 gennaio 2017 ore 14:40

Idee in Comune svela i retroscena della Lega Nord

La lista civica parla ai cittadini: non ci sta a farsele dire dal partito appena apparso e fatto da chi non conosce i problemi del territorio



AULLA — La lista civica Idee in Comune, rimasta silente per qualche periodo dopo la caduta dell'ormai ex sindaco, ha deciso di scendere in campo dopo essere stata attaccata per nullafacenza dalla nuova sezione aullese del carroccio, soprattutto dopo aver scoperto alcune cose inerenti il passato politico del segretario leghista Giuliano Novelli.

"Si intende e si giustifica un po' d'opportunismo elettorale - esordisce la Lista Civica in una nota - ma la bassezza culturale della Lega Nord in Lunigiana ha bisogno di un argine. A parte loro stessi, chi sono e cosa vogliono rappresentare? Riciclati politici che cavalcano i problemi, fomentando odio e disprezzo per gli immigrati (oggi), ieri erano i meridionali. Non presenti sul territorio negli ultimi 20 anni e lontani dalle problematiche di Aulla, vi si affacciano in previsione delle elezioni, chiamando TV e proclamando la loro presunta superiorità d'azione legata alla disponibilità di un consigliere regionale."

"Aulla - continuano tirando fuori il problema immigrati - ha sempre dimostrato solidarietà, altruismo, antifascismo, senso di comunità. Concetti distanti da parole d'ordine facili e pericolose, come: 'prima gli Italiani', che risultano essere contraddittori dato che a dirlo è chi l'Italia la vorrebbe dividere. Crediamo che il progetto di accoglienza SPRAR debba essere preso come esempio, se non imposto come metodo di ottimale accoglienza per evitare facile lucro agli approfittatori."

Tornando alla Lega e ai suoi esponenti: "che ci risparmino termini come rinnovamento o rottamazione perché a noi risulta che il loro segretario potrà essere un nome nuovo per Aulla, ma non certo per la politica, dato che partendo dal PSI negli anni ’80 ha attraversato 15 anni di attività amministrativa 'ballerina', nelle coste Adriatiche. Indipendente di sinistra, Radicale (Laici riformisti, Riformisti per la Libertà), e pare che come consigliere della Provincia di Rimini sia stato primo firmatario e presentatore di una mozione lodevole per la risoluzione della Guerra in Cecenia, se fosse davvero Lui, ne ha persa di sensibilità per gli sfollati e i profughi delle guerre, negli anni!"

Quindi concludono: "Ma si sa.. bisogna legare l'asino dove lo vuole il padrone e oggi i suoi riferimenti politici sono altri, per esempio Avanguardia Nera, gruppo Neo Fascista di cui di recente ha condiviso un post nel suo profilo Facebook. Purtroppo il Segretario arrivista si attornia di persone che non conoscono neanche il numero degli abitanti di Aulla, figuriamoci se questi personaggi hanno voglia e necessità di conoscerne e approfondirne la storia."



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Lavoro

Attualità

Attualità

Cultura