Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 07:00 METEO:PONTREMOLI13°16°  QuiNews.net
Qui News lunigiana, Cronaca, Sport, Notizie Locali lunigiana
domenica 29 maggio 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Stade de France, ancora disordini: la polizia usa gas lacrimogeni e spray urticanti sui tifosi (e i bambini)

Cultura lunedì 17 gennaio 2022 ore 14:18

L'arte ovunque per riscoprire la Lunigiana

La presentazione oggi in Regione
La presentazione oggi in Regione

Sei residenze d'artista per un festival diffuso in 12 comuni: è Lunigiana Land Art, progetto selezionato dal Ministero con altri 7 fra 600 candidature



FIRENZE — L'arte ovunque per riscoprire e valorizzare la Lunigiana entro una produzione diffusa di bello: è Lunigiana Land Art, progetto selezionato con altri 7 dal ministero della cultura tra 600 candidature giunte in risposta all'avviso Borghi in Festival. 

Primo passo: il concorso per 6 residenze d’artista per il festival diffuso in 12 comuni del territorio con Mulazzo capofila e poi Bagnone, Casola in Lunigiana, Comano, Filattiera, Fosdinovo, Licciana Nardi, Podenzana, Pontremoli, Tresana, Villafranca in Lunigiana, Zeri. 

Il programma del progetto si svilupperà tra Marzo e Giugno e culminerà in un evento finale in agenda dal 30 Giugno al 3 Luglio. La presentazione ufficiale oggi a Firenze, nel palazzo della Regione Toscana, con il presidente della Toscana Eugenio Giani e il sindaco di Mulazzo Claudio Novoa. 

Già definiti la campagna di ritratti e video a cura di Stefano Azario, due performance teatrali di comunità e itinerante nella natura, intrattenimento musicale e alcuni speciali dedicati ai più piccoli, oltre le visite guidate ed esperienze sul territorio a cura di Sigeric. Oltre alle 6 residenze d’artista in 6 comuni partner, il programma è arricchito da 6 workshop di produzione, con autori di rilievo come Mario Cresci e Jacopo Benassi nei restanti sei comuni della Lunigiana.

E poi il partenariato aggregato dalla direzione artistica del progetto, curato dall’architetto Angela Tanania e Francesca Fontana di Spazi Fotografici, che conta già 41 i soggetti, di cui 12 comuni, con il co-finanziamento della Fondazione Cassa di Risparmio di Carrara.

Dal 17 Gennaio al 21 Febbraio, gli artisti potranno sottoporre i progetti al comitato scientifico composto da Chiara Agradi (Fondazione Cartièr), Nicolas Ballario (Sky Arte, Radio Rai), Matteo Balduzzi (Mufoco), Elisa Medde (Foam Magazine) e coordinato da Spazi Fotografici e Matèria che sono ideatori e curatori del programma On-Site.

“Essere scelti tra gli 8 progetti vincitori su oltre 600 proposte di partecipazione mi sembra un grande risultato, che sottolinea il valore di un’area straordinaria", ha dichiarato Giani. Sulla stessa lunghezza d'onda Novoa: "Il nostro è un territorio unico nel suo genere e merita di essere valorizzato. Siamo certi che Lunigiana Land Art saprà sottolinearne la spiccata vocazione artistica che da secoli lo caratterizza".


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Nelle ultime 24 ore il contagio ha interessato in tutto 8 territori comunali dell'area provinciale. Ecco tutti gli ultimi aggiornamenti
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Federica Giusti

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità